Tinder diventa vietato ai minori di 18 anni

Tinder, sembra assurdo anche solo pensarlo, dal momento del suo rilascio è stato aperto a tutti gli utenti con un’età superiore ai 13 anni. Ma, visto che non è mai troppo tardi per correre ai ripari, la famosa applicazione per gli incontri online ha appena annunciato che dalla prossima settimana ci si potrà registrare solo dai 18 anni di età in su.

Su una piattaforma che ha permesso oltre 11 miliardi di connessioni, abbiamo la responsabilità di migliorare l’esperienza degli utenti. In linea con questa responsabilità, abbiamo deciso di interrompere il servizio per gli utenti minori di 13 anni. Crediamo che questa sia la migliore politica da adottare.

Il cambiamento sarà retroattivo e tutti gli utenti che hanno dichiarato la loro età e non hanno ancora compiuto 18 anni saranno bannati dalla piattaforma. Ovviamente Tinder non avrà modo di verificare in fase di registrazione se l’età dichiarata corrisponde a verità, ma a questo penseranno gli stessi utenti, che potranno segnalare i minorenni beccati a usare Tinder e determinare così il loro ban.

Via | TechCrunch

  • shares
  • Mail