Spotify: successo per la funzione Discover Weekly

Grande successo per la funzione Discover Weekly di Spotify: il social network parla di 40 milioni di utenti che hanno usato le playlist.

spotify playlist

Spotify - Grande successo su Spotify per la funzione Discover Weekly. Il social network di streaming musicale ha infatti rivelato che le playlist così scoperte sono state viste da più di 40 milioni di utenti unici sin dal suo lancio nel mese dello scorso luglio, con 5 miliardi di brani musicali in streaming. Si tratta di cifre notevoli perSpotify considerando che la piattaforma vanta 75 milioni di utenti attivi totali. La funzione Discover Weekly è quella che analizza la nostra cronologia di ascolto, la combina con ciò che è nuovo e di tendenza su Spotify e ci propone ogni lunedì una playlist con 30 nuove canzoni che è probabile ci piacciano.

Spotify e la funzione Discover Weekly

La funzione Discover Weekly su Spotify sta avendo successo. Più della metà degli utenti che usano Discover Weekly salva almeno una canzone, ne ascolta almeno dieci brani a settimana e tornano ogni settimana per vedere quali nuove canzoni gli vengano suggerite. Gli utenti che maggiormente la usano solo quelli di età compresa fra i 25 e i 34 anni e l'ingegnere capo di Spotify Ed Newett sostiene che sia perché questi sono "gli anni dopo il college" quando cambiano le cose e si ha voglia di scovare nuove canzoni, cosa che non è così facile da fare.

E' vero che i servizi di streaming di solito forniscono cataloghi con 30 milioni di canzoni, ma la maggior parte di queste sono intrappolate dietro le sbarre della casella di ricerca. Inoltre le pagine di navigazione dei servizi in streaming sono piene di testo e richiedono una costante attenzione per trovare nuove canzoni. Spotify si è reso conto della difficoltà degli utenti nel trovare nuove canzoni e ha anche capito che vogliono una procedura semplice da seguire. Non vogliono cercare costantemente il brano successivo, non vogliono passare ore a leggere liste interminabili di canzoni.

L'unico difetto delle playlist di Discover Weekly è che se non le copi subito, la settimana dopo cambiano. Ma parte che Spotify stia prendendo in considerazione un'opzione per recuperare le vecchie playlist. Inoltre sta anche considerando l'idea di creare playlist ancora più personalizzate, magari una per le nuove uscite e una per le vecchie canzoni che ci piacevano, ma che non ci ricordiamo più. Inoltre Discover Weekly funziona anche per i musicisti: più di 8.000 artisti hanno notato che la metà dei loro ascolti provenivano proprio da Discover Weekly.

Via | Techcrunch

Foto | gabenl

  • shares
  • +1
  • Mail