Tinder punta agli incontri di gruppo con Tinder Social

Tinder, la popolare piattaforma per gli incontri online, non vuole più soltanto aiutarvi a trovare un partner per un incontro vis-à-vis, ma vorrebbe che coinvolgeste anche i vostri amici per uscite di gruppo.

É questa l’idea alla base di Tinder Social, la funzionalità appena lanciata in prova in Australia. Se state programmando una serata fuori e siete alla ricerca di compagnia, potete coinvolgere alcuni vostri amici e lasciare a Tinder Social il compito di trovare altri gruppi di amici che potrebbero essere in linea con voi e i vostri interessi, così da conoscere nuova gente e trascorrere serate indimenticabili.

Tinder Social punta a far incontrare gruppi di persone che non si conoscono, mettendoli in contatto con qualche giorno di anticipo rispetto all’appuntamento fissato, così da aiutare i vari membri a rompere il ghiaccio in vista della serata insieme.

Sulla carta tutto bene, si tratta di una versione di Tinder per gruppi di persone, ma quello che sta facendo storcere il naso a chi sta testando la novità è che al momento della creazione del gruppo di amici l’utente riceve la lista di tutti i suoi amici di Facebook che sono iscritti a Tinder: questo vuol dire che se qualcuno ha già una relazione ed usa Tinder, con questa funzionalità sarà facile scoprirlo. E, per la privacy degli utenti, non è propriamente una cosa buona.

Un altro dei problemi che sembrano sorgere con Tinder Social è il motivi dell’incontro. Quando ci si incontra faccia a faccia con Tinder, spesso lo si fa per incontri sessuali o comunque piccanti, ma Tinder Social non dovrebbe essere così. O meglio, diciamo che le orge o gli scambi di coppie non sono l’obiettivo pensato da Tinder.



La novità, insomma, deve esse ancora perfezionata, ma ora sapete cosa c’è nel futuro immediato di Tinder.

tinder-social-03.jpg

Via | Tinder

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail