Google Reader non è importante per Google

Google Reader non è importante per GooglePer molti, Google Reader è (è stato?) una delle ancore di salvataggio dall'overload d'informazione presente sul Web, moltiplicatosi da quando i social network sono diventati parte integrante della nostra esperienza online. Collegarsi al servizio, leggere i titoli provenienti dalle proprie fonti preferite e decidere con calma cosa scartare e cosa approfondire è un qualcosa che solo un lettore di feed RSS ben costruito può permettere. Per alcuni forse anche prima del cambio di layout Google Reader non era la prima scelta per questo tipo di applicazione, ma sono pronto a scommettere che la maggioranza delle persone si affidava invece proprio a esso.

Nei giorni scorsi abbiamo provato a seguire la questione sotto diversi punti di vista, proponendo alcune alternative più o meno radicali ma augurandoci allo stesso tempo un fix di Google che ascoltasse le lamentele degli utenti, legate a un livello di usabilità sensibilmente diminuito dopo l'introduzione della nuova veste grafica, così come alla scomparsa delle funzionalità di condivisione a favore di Google+. La triste verità a questo punto sembra essere che Google non ha intenzione di aggiustare Google Reader, né di stare in generale ulteriormente a supportarlo: vedere il nuovo layout di Gmail per credere, con le sue diverse opzioni di configurazione e la possibilità d'inviare critiche e suggerimenti sulla grafica da poco introdotta anche nel client di posta elettronica. Oltre a non aver dato tale possibilità su Reader, Google non ha nemmeno fornito una risposta concreta alle tante lamentele presenti sui forum ufficiali.

Di fatto, Google non avrebbe nemmeno un team vero e proprio assegnato al lettore di feed, con il quale quindi dedicare risorse a Reader: ce lo conferma anche Kevin Fox, ex lead designer del prodotto che come parte della sua analisi al nuovo layout ha anche offerto il proprio lavoro a Google per fare in modo da sistemare l'attuale layout. Trattandosi di una provocazione, è probabilmente difficile che Google possa accettare tale proposta, ma come dicevamo si tratta di una fotografia abbastanza eloquente di quello che è lo stato attuale di Google Reader. Senza contare la frase pronunciata presentando il nuovo layout:

"Ci rendiamo conto, comunque, che alcuni di voi potrebbero pensare che questo prodotto non faccia più per loro."

Più chiaro di così?

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: