Facebook attiva il Safety Check per il crollo del cavalcavia a Calcutta

Facebook ha attivato nuovamente il Safety Check, questa volta a causa del crollo del cavalcavia a Calcutta, India.

facebook safety check calcutta

Facebook Safety Check - Facebook ha deciso di attivare di nuovo il Safety Check (questa volta senza pasticci) a causa del crollo del cavalcavia a Calcutta, in India. Come nei precedenti casi, nella pagina del Safety Check, Facebook ci permette di controllare che non ci siano amici nella zona coinvolta dal crollo, di confermare che stiano bene e di inviare loro una notifica per dirgli che stiamo bene nel caso fossimo noi a trovarci nella zona interessato dal disastro. Finora il bilancio è di 21 morti e decine di ferite, tutto a causa di una parte di un cavalcavia in costruzione che è crollato su un incrocio affollato a Calcutta, quello di Vivekananda Road.

Molte persone risultano ancora intrappolate sotto le macerie e i soccorritori stanno facendo di tutto per cercare i sopravvissuti e estrarli. Mentre l'operazione di salvataggio è ancora in corso, Facebook ha deciso di attivare nuovamente il suo Safety Check. Lo aveva già fatto recentemente per quanto riguardava l'attentato di Bruxelles e lo aveva rifatto dopo l'attentato a Lahore, Pakistan, solo che qui c'era stato un disguido tecnico e anche persone che si trovavano in parti del mondo che nulla c'entravano con Lahore avevano cominciato a ricevere notifiche da parte del Safety Check.

Via | Mashable

  • shares
  • +1
  • Mail