Spotify raggiunge quota 30 milioni di utenti paganti

Spotify ha raggiunto quota 30 milioni di utenti.

spotify

Spotify ha raggiunto quota 30 milioni di utenti paganti. A dare la notizia ci ha pensato proprio il CEO Daniel Ek tramite un tweet postato sul suo account Twitter. Questa è la prima volta in assoluto in cui Spotify aggiorna i dati relativi al numero degli utenti in abbonamento sin da quando aveva precedentemente annunciato il superamento del traguardo dei 20 milioni, cosa avvenuta fra l'altro pochi giorni prima che uscisse sul mercato Apple Music. Nel corso dei nove mesi di vita di Apple Music, il servizio di streaming musicale con la mela ha ottenuto 11 milioni di abbonati, mentre Spotify ha aumentato il suo bacino d'utenza pagante di ben 10 milioni di utenti in più. Ecco il tweet dove il CEO Daniel Ek ha confermato con soddisfazione la notizia:


Il tasso di crescita è notevole, ma Spotify deve impegnarsi per mantenerlo perché Apple Music gli sta col fiato sul collo. A dire il vero la marea di contenuti esclusivi proposti da Apple Music nel corso degli ultimi mesi non ha minimamente danneggiato la fidelizzazione degli utenti di Spotify. Neanche la mancata release su Spotify nel giorno di uscita degli album di cantanti come Adele, Drake, Rihanna o i Coldplay ha convinto gli utenti di Spotify a mollare la nave per salire su quella di Apple Music.

Comunque sia Spotify non deve abbassare la guardia: è probabile che Apple Music riceva qualche aggiornamento importante in autunno in concomitanza dell'uscita di iOS 10, Pandora sta per lanciare il suo servizio di streaming on-demand e fonti del settore sostengono che anche il lancio di YouTube Red stia andando bene.

Via | The Verge

Foto | schmilblick

  • shares
  • Mail