Kickstarter acquisisce Drip, piattaforma di streaming musicale

drip.jpg

Cosa se ne può fare Kickstarter di un servizio di streaming musicale? È la domanda che nasce spontanea dopo aver letto dell'acquisizione da parte della piattaforma di crowdfunding di Drip, società specializzata nella trasmissione di brani musicali via Internet con una particolare attenzione a etichette indipendenti e contenuti esclusivi per gli abbonati.

Per Drip, Kickstarter rappresenta l'ancora di salvezza: dopo cinque anni di onorato lavoro, la piattaforma di streaming aveva infatti annunciato di essere prossima alla chiusura. Per Kickstarter si tratta di fatto della prima acquisizione in assoluto, operata in un settore ben lontano almeno all'apparenza da quello del crowdfunding in cui opera il sito creato da Perry Chen, Yancey Strickler e Charles Adler.

Le due piattaforme continueranno a lavorare separatamente, e Drip continuerà quindi a servire artisti e utenti come fatto finora. Il suo co-fondatore, Miguel Senquiz, entrerà in Kickstarter: sarà curioso vedere che valore aggiunto potrà offrire un'operazione del genere.

Via | Thenextweb.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO