Microsoft dice addio a Skype per le TV

Se siete tra quei (pochi) utenti che utilizzano o hanno utilizzato Skype sul proprio televisore, a breve non riuscirete più a farlo: Microsoft ha ufficialmente detto addio all’app di Skype per i televisori, introdotta inizialmente nel 2010 in collaborazione con Panasonic e abbracciata in seguito da altri proditori di televisori.

Il motivo di questa scelta è più che condivisibile: quasi tutti ormai hanno uno smartphone o un tablet in casa e fare il mirroring dello schermo del piccolo dispositivo sul proprio tv è davvero semplice e immediato anche per chi non ha molta dimestichezza con la tecnologia.

Non conviene più, quindi, continuare lo sviluppo di un’app che viene utilizzata raramente ed è molto più sensato concentrare tutti gli sforzi su quello dell’app per smartphone e tablet, decisamente più diffusi e utilizzati.

La rimozione dell’app, spiega Microsoft, sarà graduale: il supporto si interromperà ufficialmente il prossimo giugno e da quel momento non verranno più rilasciato aggiornamenti. Spetterà poi ai produttori di TV il compito di non inserire l’app nei nuovi modelli di TV in uscita.

skype-per-tv.jpg

Via | Microsoft


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO