10.000 account Facebook rubati e pubblicati sul web

10.000 account Facebook rubati e pubblicati sul web

Un gruppo di hacker dall'eloquente nome Team Swastika ha annunciato di essere in possesso di 10.000 account Facebook rubati da iscritti al social network da tutto il mondo, ponendoli così a serio rischio intrusione. La notizia arriva da Pastebin, servizio di condivisione di file di testo di grandi dimensioni diventato sempre più mezzo preferito da parte di gruppi di questo tipo per rendere note le loro "imprese".

Il Team Swastika in realtà ha annunciato la nascita solo pochi giorni fa, ma si è reso immediatamente noto per aver pubblicato schema del database e credenziali d'accesso ai siti web di istituzioni come l'ambasciata indiana in Nepal. Tornando agli account Facebook, in realtà su Pastebin se ne possono trovare ora solo alcuni, ma CounterMeasures afferma di avere avuto modo di accedervi prima che lo stesso gruppo di hacker li rimuovesse.

Non ci è quindi concesso il modo di controllare se tra questi 10.000 account possa esserci anche qualcuno che ci riguarda: il consiglio è quindi quello di tenere d'occhio gli accessi a Facebook, cambiando la propria password se condivisa con altri servizi web (è bene averne una separata per ognuno di essi, soprattutto account bancari) e/o se troppo facile da indovinare in caso di attacco, come suggeritoci più volte.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: