Twitter ha perso più di 2 miliardi di dollari da quando è stato fondato

Da quando è stato fondato Twitter ha perso più di due miliardi di dollari.

twitter

Twitter - Sembra che Twitter abbia perso più di 2 miliardi di dollari da quando è stato fondato. Ha più di 300 milioni di utenti attivi, questo è vero, ma in un documento destinato agli azionisti il social netwrok ha ammesso di avere un deficit di più di 2.09 miliardi di dollari rispetto a quando era stato fondato. Tutto per colpa di quelle che sono state chiamate "perdite operative significative". E tutto questo nonostante le entrate siano aumentate: nel 2010 si parla di 28.3 milioni di dollari, nel 2015 di 2.22 miliardi. Eppure ancora Twitter non è diventato un social network redditizio.

Da tempo l'azienda ha accusato un calo nel tasso di crescita della sua base di utenti: il problema è che la futura crescita della piattaforma dipenderà in modo significativo dalla sua capacità di attrarre nuovi utenti e aumentare il coinvolgimento generale. Twitter ha così ammesso: "Nonostante i nostri sforzi per cercare di ridurre gli ostacoli nei confronti dell'utilizzo del social network, le persone che non sono già nostri utenti non possono capire il valore dei nostri prodotti e servizi; i nuovi utenti possono trovare confusionario la nostra piattaforma". Poi ha aggiunto: "Ci può essere la percezione che i nostri prodotti e servizi siano utili solamente per gli utenti che twittano o per gli utenti influenti che hanno un vasto seguito". Questa percezione errata è un grosso problema per gli affari.

Via | The Next Web

Foto | topgold

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO