Foursquare dirà alle aziende quanto i loro annunci pubblicitari siano stati efficaci

Foursquare ha studiato una tecnologia che permetterà di dire alle aziende quanto i loro annunci pubblicitari siano stati efficaci nel far andare gli utenti negli store.

foursquare aziende

Foursquare ha annunciato l'arrivo di un nuovo prodotto che aiuterà gli inserzionisti a capire l'efficacia delle loro campagne pubblicitarie e dei loro annunci pubblicitari. Tramite Attribution Powered, Foursquare ha messo i suoi dati di geolocalizzazione a disposizione degli inserzionisti, anche se magari non hanno ancora campagne pubblicitarie in corso sulla piattaforma. Il presidente Steven Rosenblatt ha spiegato che l'azienda ha creato un campione rappresentativo di circa 1.3 milioni di persone su un totale di 50 milioni di utenti attivi, campione che ha optato per condividere i propri dati di geolocalizzazione su Foursquare. Il team che si occupa del progetto riesce a trovare gli utenti del gruppo che hanno visto un determinato annuncio pubblicitario, esamina il loro comportamento e poi lo mette a confronto con un gruppo simile di utenti che non hanno visto l'ads. Questo a sua volta permette a Foursquare di estrapolare dati relativi a quanto l'annuncio pubblicitario abbia provocato una successiva visita negli store.

Secondo Rosenblatt questo campione rappresentativo è simile alla base di consumatori degli Stati Uniti in termini di età, sesso e posizione. Per fare un esempio pratico, Foursquare ha misurato con questo sistema l'efficacia degli annunci pubblicitari del Super Bowl. A quanto pare il vincitore è stato Red Lobster: nonostante non fosse nemmeno un inserzionista, ha visto un incremento del 12% delle visite nel traffico dello store grazie al fatto di essere pubblicizzato da Beyoncé. Rosenblatt ha anche fatto notare come Foursquare possa fornire tali dati agli inserzionisti su base quotidiana. Ha poi specificato come gli utenti presenti in questo campione abbiano scelto di condividere i propri dati, quindi la privacy è assicurata.

Via | Techcrunch

Foto | rosauraochoa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO