Donald Trump chiede di boicottare Apple (mentre usa un iPhone per twittare)

donald-trump.jpg

Donald Trump, candidato repubblicano alla Casa Bianca, continua giorno dopo giorno a rendersi protagonista di imbarazzanti e ridicoli episodi, riuscendo comunque a crescere nei sondaggi. L’ultima figuraccia dell’imprenditore che vorrebbe rispedire a casa oltre 11 milioni di immigrati presenti negli Stati Uniti, poche ore fa a tuonato contro Apple, chiedendo a tutti di boicottare l’azienda dopo il rifiuto della stesso di sbloccare l’iPhone del terrorista di San Bernardino.

Trump, intervenendo in campagna elettorale in South Carolina, si è schierato contro Apple, dando anche prova di non avere alcuna idea di cosa stesse dicendo:

Credo che quello che dovete fare è boicottare Apple fino a quando non daranno quel numero di sicurezza. Che ne ve pare? Ci ho appena pensato: boicottate Apple!

Davanti a una presa di posizione così forte, sorprende scoprire che in effetti lo stesso Trump usa un iPhone almeno per twittare:

Il razzista e omofobo Trump, messo di fronte all’evidenza, ha replicato sostenendo di utilizzare sia un iPhone che un Samsung. E che, fino a quando Apple non farà quanto chiesto dall’FBI si limiterà ad utilizzare lo smartphone di Samsung, boicottando Apple.

E così, mentre Trump promette di “rendere di nuovo grande l’America” e spingere i cittadini a comprare soltanto prodotti di aziende statunitensi, lui se ne va in giro utilizzando un dispositivo targato Samsung, fondata in Corea Del Sud e con il proprio quartier generale a Seul.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO