Aruba, al via la registrazione dei domini .cloud

creativita_lancio-dotcloud-ga.jpg

Partirà domani, 16 febbraio 2016, la fase di general availability dell’ambito dominio .cloud, il cui registro ufficiale è stato vinto dall’italiana Aruba per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di dollari.

E così, dopo una prima fase riservata ai possessori di un marchio registrato - Intel, Apple, Visa, Amazon, Bosch, Cisco, IBM, Microsoft, Facebook, Twitter e Vodafone hanno subito registrato un dominio .cloud - ora tocca a tutti gli utenti, che dalle 16.00 del 16 febbraio 2016 avranno la possibilità di registrare un dominio .cloud approfittando del prezzo di lancio di 6,99 euro, in offerta fino al 29 febbraio prossimo.

A quel prezzo, oltre al dominio .cloud che si è scelto si otterranno anche la gestione DNS o redirect e l’assistenza gratuita h24. La corsa all’acquisto sta per cominciare e a questo proposito è bene precisare che in questa fase vige la politica del “first come – first served”:

se il dominio .CLOUD che si desidera è disponibile, sarà possibile registrarlo con l’unica regola che il nome a dominio verrà assegnato al primo richiedente. […] Puoi creare una lista di tre domini .cloud alternativi a quello scelto come principale, che Aruba proverà a registrare qualora la registrazione del primo non dovesse andare a buon fine.

L’ora X, lo ricordiamo, scatterà alle 16 di domani, martedì 16 febbraio 2016.

Via | Aruba Cloud

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO