8 motivi per cui Facebook è un posto migliore di Google per lavorare

Ecco 8 motivi per cui Facebook è un posto migliore di Google per lavorare.

facebook menlo park

Facebook vs Google - Nel corso degli ultimi quattro anni Facebook ha superato nettamente Google come miglior posto di lavoro negli Stati Uniti, Mister G per ora deve accontentarsi della seconda posizione. Sono entrambi ottimi posti dove lavorare, ma Facebook è migliore di Google. Ecco dunque otto motivi per cui è meglio lavorare in Facebook piuttosto che in Google:

  1. i dipendenti di Facebook sono più felici: i dipendenti di Facebook hanno una valutazione di soddisfazione del 93% rispetto all'84% di Google, questo secondo un sondaggio di PayScale. Un dipendente di Facebook ha dichiarato che ogni mattina, quando si reca a lavorare, si sente la persona più felice della Terra perché può lavorare lì
  2. i dipendenti di Facebook sono più liberi: Facebook si fida dei suoi dipendenti e li colloca in ruoli adatti a loro, mentre Google è più strutturato e pone più importanti sui titoli come manager. Invece Facebook incoraggia i dipendenti a mettere in discussione anche i propri capi
  3. i dipendenti di Facebook guadagnano di più: è vero che quando si parla di soddisfazione sul lavoro il denaro non è tutto, ma aiuta soprattutto a fine mese. Secondo i ricercatori della University of British Columbia, le persone con redditi più alti dicono di sentirsi meno tristi. E considerate che un dipendente anziano e valido di Facebook guadagna 135.000 dollari contro i 133.000 dollari di uno di Google. Inoltre Facebook paga i dipendenti il 17% al di sopra dei tassi di mercato, mentre Google solo il 10%
  4. i dipendenti di Facebook sono meno stressati: lo stress è un problema comune nel settore tech, ma i dipendenti di Facebook sono meno stressati rispetto a quelli di Google
  5. i dipendenti di Facebook considerano il proprio lavoro più significativo: l'81% dei dipendenti di Facebook pensa che il proprio lavoro renda il mondo un posto migliore, contro il 67% di quelli di Google
  6. essere assunti in Facebook è meno difficile: ci vanno almeno sei settimane per i candidati di Google per essere assunti, le pratiche di assunzione troppo competitive in questo caso penalizzano Google in quanto spesso sceglie i candidati più brillanti, ma poi li impegna in lavori di livello inferiore
  7. una squadra più piccola significa più spazio per crescere: Google ha troppi dipendenti, in questo caso il fatto che Facebook ne abbia di meno fa sì che ci siano maggiori probabilità di crescita professionale
  8. i dipendenti di Facebook hanno più benefici, soprattutto quelli per i genitori: sia Facebook che Google danno parecchi bonus ai propri dipendenti, cibo gratuito, un ambiente di lavoro vivace, facilità di trasporti, ma Facebook batte nettamente Google nel reparto genitori soprattutto grazie anche al congedo di paternità recentemente esteso come periodo di tempo (4 mesi contro le 12 settimane di Google)

Via | UK BusinessInsider

Foto | bengarrison

  • shares
  • +1
  • Mail