Merce Prada contraffatta, la polizia chiude un sito clone

The Prada store name is pictured above the facade of a shop, on December 26, 2012 in Paris. AFP PHOTO / JOEL SAGET        (Photo credit should read JOEL SAGET/AFP/Getty Images)

La Polizia Tributaria di Pordenone ha chiuso un sito clone di Prada, che vendeva merce contraffatta legata al famoso marchio italiano. Nonostante non ci siano dettagli sul volume totale d'affari gestito dal portale-truffa, la polizia parla di un'architettura "molto sofisticata", messa in piedi attraverso elementi provenienti da tutto il mondo.

I prodotti contraffatti venivano pubblicizzati sul sito con foto di quelli reali, e venduti a prezzi in linea con quelli originali di Prada per acquisire credibilità. Il sito web apparteneva a una persona localizzata nella regione francese della Loira, che aveva registrato il dominio in Olanda per usare server collocati in Inghilterra.

La merce falsa veniva invece realizzata in Cina, a Guangdong, e poi inviata ai clienti che la ordinavano attraverso il sito. Per stabilire se i prodotti fossero falsi oppure no, hanno collaborato anche ispettori provenienti da Prada: la contraffazione era realizzata in modo molto accurato, anche nei più piccoli dettagli.

Via | Reuters.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail