Friends Reunited chiude i battenti: addio al precursore di Facebook

friends-reunited.jpg

Facebook è ormai il social network per eccellenza, riuscito in pochi anni ad attirare oltre un miliardo di utenti, ma forse qualcuno di voi si ricorderà di Friends Reunited, uno dei primi esperimenti del genere, sbarcato online il 1 luglio 2000, quattro anni prima dell’arrivo di Facebook.

Friends Reunited si era prefissato l’obiettivo di riunire vecchi e nuovi amici, condividere con loro foto e video e celebrare insieme i grandi eventi della vita, ma i tempi non erano ancora così maturi e il servizio non è mai riuscito a decollare, pur riuscendo a conquistare nel corso degli anni oltre 20 milioni di utenti.

Poche ore fa è arrivato l’annuncio che in molti si aspettavano: Friends Reunited, venduto a ITV nel 2005 per 230 milioni di euro e nel 2009 a DC Thompson per 32 milioni di euro, chiuderà i battenti tra poche settimane. Quei pochi utenti rimasti avevano smesso da tempo di utilizzare il servizio e i costi di gestione non riuscivano più a giustificare la sua permanenza online.

E così, dopo l’annuncio ufficiale, gli utenti avranno un mese di tempo per salvare i contenuti in vista della chiusura definitiva, prevista per il mese prossimo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO