Spotify: come migliorare l'ascolto della musica tramite l'equalizzatore

Ecco un breve tutorial su come migliorare l'ascolto della musica con Spotify sfruttando le potenzialità dell'equalizzatore.

spotify iphone

Spotify - Se avete notato che la qualità dell'ascolto della musica mentre si utilizza Spotify su smartphone non è eccellente, ecco che c'è una funzione dell'app che può correre in nostro aiuto. Nel 2014 Spotify aveva introdotto l'equalizzatore sulle app mobile per iOS e Android, cosa che tecnicamente ci permette di personalizzare il modo in cui ascoltiamo la musica. Solo che come spesso accade con Spotify, non è semplicissimo arrivare all'equalizzatore, specie se si è alle prime armi. Ecco che allora adesso andremo a vedere un breve tutorial su dove si trova e come si usa l'equalizzatore su Spotify:

  • entrate in Spotify
  • nel menu principale cliccate l'icona in basso a destra delle Impostazioni (Settings), quella fatta a forma di ingranaggio
  • una volta aperte le Impostazioni, cliccate sull'opzione Playback
  • si apre un altro menu, scorrete in basso fino a trovare la voce Equalizer: cliccateci sopra
  • come prima cosa nella nuova pagina attivate l'interruttore a fianco di Equalizer
  • al di sotto di questo Equalizer si trova poi un elenco di equalizzatori preimpostati per i diversi tipi di musica
  • scorrete questo elenco fino a trovare la modalità che più si adatta al tipo di musica che ascoltate (un buon equilibrio fra bassi, medi e acuti lo si ha con Rock)
  • potrete poi personalizzare ulteriormente bassi, medi e alti nel grafico in alto, basta spostare a piacimento i pallini bianchi
  • adesso cliccate sul tasto Indietro che trovate in alto a sinistra e tornate al menu principale. Controllate come si sente la musica e valutate se la nuova organizzazione dell'equalizzatore sia soddisfacente o meno

Via | UK BusinessInsider

Foto | 39894986@N02


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO