YouTube Kids arriva in Gran Bretagna e Irlanda, ma non ancora in Italia

YouTube Kids si espande al di fuori degli Stati Uniti e arriva in Gran Bretagna e Irlanda, ma non ancora in Italia.

YouTube Kids - A un anno circa di distanza dal suo lancio negli Stati Uniti, ecco che l'app di YouTube Kids valica i confini statunitensi e sbarca in Gran Bretagna e Irlanda, ma non ancora in Italia. L'applicazione è ora disponibile per iOS e Android e, come previsto, proporrà contenuti adatti ai bambini di tutte le età con lo scopo di tranquillizzare i genitori quando sanno che i figli stanno guardando i video su YouTube Kids. Essendosi ampliato il suo raggio d'influenza, ecco che saranno aggiunti nuovi contenuti, più interessanti per gli utenti inglesi e irlandesi, come per esempio Octonauts, In the Night Garden e Stampylonghead and his Wonder Quest.

Dal momento del del suo lancio negli Stati Uniti, Google ha ricordato che l'app è stata scaricata più di 10 milioni di volte, non senza qualche polemica, soprattutto inerente alcuni contenuti ritenuti inappropriati e la presenza di annunci pubblicitari nell'app. Per venire incontro ai genitori e offrire loro maggiori garanzie, ecco che Google ha reso possibile disattivare la funzione di ricerca in modo che gli unici video disponibili saranno solamente quelli presenti sulla homescreen, quindi quelli raccomandati da YouTube direttamente. C'è poi anche la modalità Timer, che permette ai genitori di programmare la durata della visione dei video ed è possibile impostare un codice di accesso per evitare che i bambini possano accedere all'area delle Impostazioni.

youtube kids

Via | The Next Web

Foto | Screenshot dal blog di YouTube UK

  • shares
  • +1
  • Mail