IBM vuole migliorare la sicurezza del cibo con un programma dedicato

Food Safety Simulator - IBMFood Safety Simulator è una nuova piattaforma dei ricercatori di IBM per controllare la qualità dei cibi, dalla produzione al consumo: è stata presentata agli Asian Innovation Awards di Pechino. Sarà sufficiente una scansione del codice a barre della confezione, perché il consumatore possa verificare l'integrità dei cibi acquistati.

L'applicazione è in grado di riportare tutti i passaggi della filiera produttiva e confrontare le proprietà di un cibo con quelle della concorrenza riportando eventuali rischi per la salute. Food Safety Simulator non è ancora sul mercato: IBM non ha definito una tabella di marcia per la distribuzione. Può servire pure ai grossisti.

Applicato alla grande distribuzione, ad esempio, Food Safety Simulator avrebbe potuto prevenire l'infezione da Escherichia Coli (E. Coli), avvenuta in Europa lo scorso maggio. IBM avrebbe già effettuato dei test dell'applicazione con una società statunitense, che non è stata rivelata. L'approdo al mercato potrebbe essere imminente.

Via | The Wall Street Journal

  • shares
  • Mail