Second Life gode ancora di ottima salute

Sono passati 12 anni dal lancio in grande stile di Second Life, l’universo virtuale creato dall'azienda Linden Lab e ritenuto a lungo il futuro delle comunicazioni online. Quella previsione non si è rivelata molto vicina alla realtà, ma chi pensava che Second Life fosse finito nel dimenticatoio dovrà ricredersi.

La piattaforma, infatti, gode ancora di ottima salute. A snocciolare qualche dato è stato Ebbe Altberg, CEO di Linden Lab, secondo il quale ancora oggi Second Life può vantare circa 900 mila utenti attivi su base mensile, non molto di meno rispetto al momento di massimo splendore, quando quella cifra aveva raggiunto 1,1 milioni di utenti.

E c’è ancora chi continua ad arricchirsi grazie a Second Life. E non stiamo parlando di spiccioli: lo scorso anno gli utenti della piattaforma sono riusciti a incassare oltre 60 milioni di dollari, principalmente vendendo oggetti e accessori virtuali. Un utente, in particolare, è riuscito a vendere circa 300 mila abiti virtuali al prezzo di 4 dollari ciascuno.

L’occasione per Altberg di parlare di Second Life è arrivata durante il Web Summit di Dublino, dove il CEO è intervenuto per parlare di Project Sansar, definito il “Wordpress per la realtà virtuale” e pronto per essere lanciato nel corso del prossimo anno. E non è escluso, visto l’interesse dell’azienda per la realtà virtuale e l’arrivo sul mercato nei prossimi mesi dei visori per la realtà aumentata, che anche Second Life decida di sfruttare questa nuova tecnologia.

Via | TNW

  • shares
  • +1
  • Mail