Facebook modifica la politica relativa ai nomi reali

Nuove modifiche in arrivo per quanto riguarda la politica dei nomi reali su Facebook, ecco cosa cambia.

facebook nomi reali

Facebook - Nuovo cambiamento per quanto riguarda la politica dei nomi reali su Facebook, quella che vuole che gli utenti usino il loro nome autentico sul social network e non pseudonimi e nomi d'arte. Da tempo le comunità LGBT e di nativi americani stanno protestando contro queste regole, sostenendo anche che fornisca un'arma per i troll e i molestatori. A quanto pare Facebook modificherà un paio di cose. In primo luogo il sito permetterà ora agli utenti di fornire un contesto e dati aggiuntivi relativi all'uso del nome quando questi confermano i loro account. Secondo Alex Schultz: "Questo dovrebbe aiutare il nostro team operativo a capire meglio la situazione. Aiuterà anche a capire meglio le ragioni per cui le persone non possono al momento confermare il loro nome".

In secondo luogo Facebook chiederà agli utenti che segnalato altre persone che usano nomi alternativi informazioni supplementari e dettagli in merito alla loro denuncia. L'azienda spera in questo modo di dissuadere tutti coloro che si divertono a segnalare perché hanno tempo da perdere a non farlo con leggerezza. Pare poi che Facebook semplificherà anche il processo di appello per gli utenti con account bloccato a seguito di segnalazioni. Tutto qui, il resto della sua politica relativa ai nomi reali rimarrà invariato.

Via | Engadget

Foto | jakecaptive

  • shares
  • +1
  • Mail