TwitPic dice Heello a Twitter: un'altra piattaforma di microblogging

HeelloHeello è il nome scelto da Noah Everett, il fondatore di TwitPic, per una nuova piattaforma di microblogging: è l'ennesima “alternativa” a Twitter, realizzata esclusivamente per il timore che il caricamento diretto delle fotografie nei tweet possa ledere alla popolarità dello stesso TwitPic. Almeno questo è ciò che lascia intendere.

Reply, retweet, follower, following: Heello è quasi il clone perfetto di Twitter. Però non è Twitter. Cambiano la terminologia e l'interfaccia, comunque Heello non aggiunge nulla alla più popolare piattaforma di microblogging. Le possibilità che abbia successo sono pressoché inesistenti. L'esperienza non ha insegnato proprio nulla?

Negli anni dell'esplosione del cosiddetto web 2.0 sono sorti numerosi servizi più o meno equivalenti: Jaiku (acquisito da Google), Pownce e molti altri hanno chiuso i battenti a causa della supremazia di Twitter. Chi ha resistito come Plurk è stato in grado d'offrire qualcosa di diverso. Tuttavia, Heello non sembra offrire granché.

Via | TG Daily

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: