Beta620 progetti sperimentali del New York Times per l'editoria che cambia

progetti nytimesParliamoci chiaro: l’editoria cartacea è in crisi piena e deve cambiare per adattarsi al più presto alle novità offerte dal digitale. Tutti gli editori – da quelli di nicchia ai grandi colossi – hanno bisogno di nuove idee e progetti concreti che prendano velocemente piede tra i nuovi lettori digitali.

Pare lungimirante l’idea del New York Times che ha lanciato Beta620 (dall’indirizzo della sua base newyorkese), un sito dove sperimentare nuovi progetti e nuove visioni dell’editoria del futuro. Dunque progetti sperimentali per far testare questi prodotti direttamente ai futuri fruitori, senza limitazioni all’accesso dei soli beta tester. Una buona idea per cercare di scovare i desideri dei lettori digitali e non cascare in clamorosi flop.

I progetti presenti al momento sono: Community Hub (feed per i commenti collegati a Facebook e visualizzazione di user generated content), Times Instant (per effettuare ricerche istantanee ed altre funzioni di analisi del testo sfruttando le API del sistema di archiviazione del NY Times), Times Skimmer (applicazione in HTML5 dotata di supporto touch screen per leggere il NY Times on-line) e NYTimes Crossword Web App (un simpatico cruciverba/puzzle in formato HTML5).

Via | beta620
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: