Un hacker di dieci anni discute delle vulnerabilità di Android e iOS

CyFi - DefCon Kids 2011CyFi è lo pseudonimo di una bambina californiana d'appena dieci anni, uno degli hacker intervenuti al DefCon Kids 2011 di Las Vegas per discutere delle vulnerabilità presenti nei videogiochi disponibili su Android e iOS. La piccola ha cominciato a interessarsi di programmazione, perché annoiata dalle applicazioni in stile-FarmVille.

In pratica, CyFi trovava «noioso» progredire nei videogiochi perché il completamento delle missioni richiedeva troppo tempo. E così la bambina ha deciso di modificarle, per terminare rapidamente i livelli: parlando di FarmVille, ad esempio, CyFi ha scoperto che è sufficiente alterare l'orologio perché i semi crescano più in fretta.

In realtà, CyFi non ha citato esplicitamente i titoli affetti da questa e altre vulnerabilità: FarmVille è tra le possibili ipotesi, per la presenza di semi da piantare. Nel corso dell'evento, al termine della conferenza, sono stati offerti $100 a chi scoprisse in ventiquattr'ore quali videogiochi soffrano dei problemi riscontrati.

Via | CNET

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: