Una ricerca ha analizzato il “ciclo d'adozione” per i social network

Social Network Adoption Lifecycle

L'innovazione tecnologica segue dei percorsi che possono essere ricondotti a delle formule ricorrenti. Vincenzo Cosenza ha pensato d'applicarle alla diffusione dei social network ipotizzando un campione d'utenti di un miliardo. Il risultato è una curva che mostra il successo delle piattaforme e cerca d'anticiparne il destino futuro.

Ad esempio, Cosenza ha disegnato il declino di FriendFeed in favore di Google+: basandosi sulle statistiche d'adozione e abbandono dei social network, correlate agli eventi contingenti, si può ipotizzare lo “svuotamento” dell'uno a vantaggio dell'altro. È un fenomeno previsto dagli analisti con l'acquisto di FriendFeed da Facebook.

Lo studio prende in considerazione diverse tipologie psicografiche: gli innovatori (il 2,5% degli utenti potenziali), i primi adottanti (12,5%), la maggioranza anticipatrice (34%), la maggioranza ritardataria (34%), i ritardatari (16%). Le caratteristiche del social network hanno un ruolo primario nella percentuale degli adottanti.

Via | Vincenzo Cosenza

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: