Con Memoro - la Banca della Memoria viaggi nel tempo e fai del bene

memoro viaggia nel tempoMemoro - la Banca della Memoria nasce in Italia nel 2008 grazie a quattro giovani torinesi. Si tratta di un progetto "no-profit" che ha lo scopo di raccogliere le esperienze di vita delle persone nate prima del 1950 sotto forma di "video-racconti" di 5/10 minuti. Chiunque può diventare ‘cercatore di memoria’ dedicando solo qualche ora a questo progetto (vi bastano una videocamera e una persona da intervistare); ad oggi il sito è presente in dieci paesi (Spagna, Germania, Francia, Stati Uniti, Inghilterra, Venezuela, Argentina, Portorico, Camerun e Giappone). Queste storie vengono poi rese disponibili attraverso la loro piattaforma che attualmente contiene circa 5000 video, visualizzati oltre 1,5 milioni di volte - insomma una sorta di youtube della memoria. Tanti sono i percorsi tematici, i luoghi, i testimoni ed i racconti che Memoro ha raccolto in questi anni - e il loro sito merita davvero una visita.

A partire dal 1 agosto Memoro – la Banca della Memoria lancia una nuova campagna chiamata #ViaggiaNelTempo. L’idea, raccontata in anteprima a Downloadblog, è quella di trascorrere del tempo con una persona anziana e con l’occasione farsi raccontare qualcosa del suo passato, in particolare la sua prima vacanza. Ascoltare vecchie storie ci può far ricordare quanto è semplice divertirsi, ci può far immaginare luoghi, nomi, giochi e situazioni che non esistono più, insomma ci può lanciare in un viaggio nel tempo…in compagnia di chi ha vissuto davvero quell’epoca.

L'intenzione è quella di costruire un grande archivio audio/video/foto dedicato alle vacanze di un tempo, attraverso le parole e i racconti di coloro che hanno vissuto realmente quel periodo. Tutto il materiale che verrà caricato sul sito www.memoro.org dal 1 al 31 agosto 2011, verrà infatti pubblicato in una sezione apposita dal titolo ‘Estate 2011: Viaggia nel Tempo’, raggiungibile a questo indirizzo.

Qualche ora diversa dal solito che permette di compiere una bella azione verso le persone anziane (che soprattutto in agosto soffrono di solitudine) e al contempo di partecipare a questa grande raccolta di memoria digitale, perché la memoria è un bene universale. Oltre a raccogliere le memorie di una persona anziana, verrà lanciato su twitter l’hashtag #viaggianeltempo, permettendo così a chiunque di raccontare il suo primo ricordo delle vacanze in 140 Caratteri. Chi vuole aiutare a diffondere la campagna Viaggia nel Tempo può inserire i banner disponibili qui nel proprio sito/blog/social network.

E allora partiamo: lasciamo da parte iPad, mete esotiche e Facebook…è il tempo dei viaggi in cinque in una 600, dei telefoni a gettoni, delle biglie e dei Juke-Box…e ricordate che in testa alla hit-parade ci sono il ballo della mattonella, lo swing e oltreoceano nascono i miti di Elvis e Frank Sinatra.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: