Gmail diventa aggressiva: ecco l'Intervention tool (con sondaggio)

Microsoft a quota 350 milioni di account, Yahoo a 270 milioni e Google a 200 milioni: è questa la fotografia attuale del mercato relativo alle webmail, attualmente dominato quindi da Hotmail con Yahoo Mail e Gmail a seguire sul podio. Non c'è da stupirsi quindi se sull'onda di Google+, la stessa Google abbia deciso di premere il tasto dell'acceleratore per il proprio servizio di posta elettronica, tentando così di raccogliere nuovi iscritti.

Al di là del sistema di inviti regolarmente presenti nella webmail targata Google, l'azienda di Mountain View ha ora lanciato il cosiddetto Intervention tool, una piattaforma con la quale invitare i propri amici a crearsi un account Gmail, con la possibilità d'inviare loro messaggi personalizzati, video e altri elementi che possano invogliarli. Ovviamente, ci guadagna tutto Google.

Vista e considerata l'assenza del sondaggio del lunedì per questa settimana, ne approfittiamo a questo punto per chiedere anche a voi quale tra i principali servizi email preferite sul web:

Via | Cnet.com

  • shares
  • +1
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: