Google+ per iPhone: primi problemi con l'applicazione e il parere degli utenti

Google+

Ieri è stata finalmente lanciata l'applicazione Google+ per iPhone su App Store di Apple. Dopo i primi entusiasmi, si sono scatenate anche le prime perplessità: sembra che Apple abbia pubblicato per le prime due ore una versione vecchia di test dell'applicazione, con bug e problemi di stabilità.

Le app scaricate nella prima ora e mezza dal lancio riconducono tutte a questa versione sbagliata, di cui gli utenti si sono lamentati. Intanto su Google+ giravano le informazioni:

Cliccate sull'icona dell'ingranaggio in alto a sinistra della schermata home dell'app e andate al menù Help; la versione dell'app dovrebbe essere la 1.0.1.1809. Se non lo fosse, disinstallate e cliccate su questo link.



Naturalmente la diffusione della notizia ha causato una slavina di curiosità maliziosette: è stata Apple e pubblicare la versione sbagliata dell'app, oppure è Google ad essere distratta? Perchè nel caso la colpa fosse di Google, sarebbe un bel passo falso in un momento in cui deve riuscire ad affermare la propria presenza in campo social. Se invece si trattasse di un errore di Apple, il dibattito sui dispetti e la concorrenza si sprecherebbe.

Intanto alcuni utenti verificano ancora problemi di freeze dell'applicazione, anche dopo aver scaricato la versione giusta, ma principalmente su dispositivi con iOS 5 beta 3 (quindi ancora in fase di sviluppo e non supportato ufficialmente). Un aspetto molto amato dell'applicazione, invece, è lo stream localizzato: vengono mostrati i post coerenti con la nostra posizione geografica con maggiore rilevanza.

Qualcuno di voi utilizza già l'applicazione? Che impressioni avete?

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: