Windows 10, Microsoft risolve il bug dei tile nel menu Start

windows-10-cortana-v2.jpg

L’uscita di Windows 10 è stata seguita da tante piccole polemiche legate ai cambiamenti nell’interfaccia e nelle funzionalità. Tra queste c’era un limite che ha mandato gli utenti più esigenti su tutte le furie: il numero dei tile da inserire nel menu Start era limitato a 512.

Non solo. Il menu Start era anche afflitto da un bug che faceva rompere alcune scorciatoie dei tile, specie nel caso di menu particolarmente ricchi. Microsoft ha ascoltato i feedback degli utenti e nell’ultima build di Windows 10, la 10547, tutto è stato corretto.

Il bug, parola di Microsoft, è stato corretto e il numero massimo dei tile per il menu Start è stato portato da 512 a 2048. La nuova versione di Windows 10 è stata inviata da Microsoft ai membri del programma Insider e sarà rilasciata a tutti gli utenti nelle prossime settimane.

Via | Microsoft

  • shares
  • Mail