Internet: rallenta la crescita, più della metà del mondo è ancora offline

Facebook world connection

Arrivati quasi al 2016 per noi la connessione a Internet è ormai un qualcosa che fa parte della vita di tutti i giorni, ma c'è ancora più della metà del mondo offline: a ricordarcelo è la United Nations Broadband Commission, in un report sullo stato di Internet nel mondo, pubblicato nella giornata di oggi.

Nel dettaglio, la crescita della rete starebbe rallentando a livello globale, ma non nelle aree ricche della Terra dove starebbe raggiungendo la saturazione. Il 90% delle persone residenti nelle 48 nazioni più povere non è connessa a Internet, e il tasso di crescita rallenterà nel 2015 all'8,1%, perdendo mezzo punto dall'8,6% registrato nel 2014. Fino al 2012 l'attivazione di nuove connessioni era addirittura oltre il 10%, segnando così un importante calo a livello globale nel corso degli ultimi anni.

In termini grezzi, oltre il 57% di chi popola il mondo non ha accesso a Internet attivo o regolare, secondo il report che vede difficile il raggiungimento dei 4 miliardi di utenti della rete entro il 2020. Per la fine dell'anno corrente, la gente connessa sarà complessivamente circa 3,2 miliardi.

Via | Reuters.com

  • shares
  • Mail