Google, Pi greco e la presa in giro sui brevetti Nortel

Google, Pi greco e la presa in giro sui brevetti NortelPochi giorni fa abbiamo riportato la notizia riguardante la fine dell'asta per i brevetti Nortel, andati a un consorzio composto da Apple, Microsoft, RIM, Sony e altri per un totale di 4,5 miliardi di dollari. Si parlava di come tra l'altro l'unica società a rimanere a bocca asciutta sia stata proprio Google, almeno all'apparenza inizialmente interessata ad assicurarsi il portafoglio di brevetti.

Dai dettagli sull'asta resi pubblici successivamente, la cosa sembra un po' meno chiara: nel gioco al rialzo attraverso il quale l'asta è stata portata avanti, Google avrebbe infatti portato avanti le proprie puntate con numeri che non erano semplici numeri. Stiamo infatti parlando di quelle che sarebbero state offerte del valore di 1.902.160.54$, 2.614.972.128 $, ma soprattutto 3.141.592.653$: qualcuno da buon nerd con conoscenze della matematica avrà già riconosciuto cosa rappresentano tali numeri, visto che si tratta nell'ordine della costante di Brun, della costante di Meissel-Mertens ma soprattutto della costante matematica π (Pi greco), quel 3,14 di cui tanto abbiamo tutti sentito parlare dalle elementari fino all'università.

Addirittura, nel momento in cui l'asta aveva raggiunto la cifra dei 3 miliardi tondi, Google avrebbe proprio rilanciato con il minirialzo di 3.141.592.653$: una serie di azioni che potrebbe indicare quello che dopo tutto sarebbe stato uno scarso interesse per i brevetti Nortel in quel di Mountain View. Larry Page e i suoi erano evidentemente più intenzionati a giocare e prendere gli altri per i fondelli piuttosto che accaparrarsi realmente il portafoglio, se non sin dall'inizio dell'asta, almeno al raggiungimento di quelle cifre. Oppure, al contrario, in Google erano talmente convinti di vincere l'asta da prendere gli altri in giro: qualunque sia la verità, l'obiettivo di divertire tutti quanti noi è sicuramente stato raggiunto.

Via | Engadget.com

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: