Streamer simula uno "swatting" via Twitch e viene bannato

Lo streamer Trick2g è stato bannato da Twitch dopo aver finto un arresto durante una trasmissione.

Anche se sei una persona famosa su Twitch, è meglio se per festeggiare il raggiungimento di 800.000 iscritti inventi qualcosa di diverso rispetto a quello che ha combinato tale Trick2g. Lo streamer si è infatti fatto bannare dalla piattaforma, dopo aver simulato un'irruzione della polizia durante la sua trasmissione.

Trick2g, famoso soprattutto all'interno della comunità di giocatori di League of Legends, ha in pratica finto di essere stato "swattato", termine ormai d'uso comune per indicare la triste pratica con cui gli streamer più famosi vengono bersagliati da gente che non ha niente di meglio da fare che mandare loro a casa le forze speciali SWAT.

L'accaduto può essere visto all'interno del filmato che trovate qui sopra, per l'esattezza al minuto 03:00: Trick2g parla e gioca come se niente fosse, prima di farsi "arrestare" da due uomini armati di fucile (si spera) finto. Il tutto non è piaciuto affatto a Twitch, che ha sospeso a tempo indeterminato l'account dello streamer per violazione dei termini del servizio.

Gli amministratori della piattaforma Twitch hanno rifiutato di commentare quanto è successo, lasciando quindi Trick2g e il suo manager a sfogarsi su Kotaku.

swat.jpg