Windows 10: più di 14 milioni di PC aggiornati dopo il day-one

Microsoft ha contato il numero di PC aggiornati a Windows 10: sono già 14 milioni.

windows-10-upgrade.png

L'arrivo di Windows 10 in via ufficiale sul mercato, avvenuto il 29 luglio, ha inevitabilmente scatenato una corsa all'aggiornamento. Tra chi ha ricevuto subito la notifica da Microsoft e chi invece ha forzato l'installazione del nuovo sistema operativo, l'azienda di Redmond ha contato più di 14 milioni di PC attualmente dotate di Windows 10.

L'annuncio arriva dal blog ufficiale, sul quale viene ricordata anche la politica d'aggiornamento graduale messa in atto da Microsoft:

"Come già detto, la nostra priorità principale è stata assicurare a tutti un'ottima esperienza d'aggiornamento, quindi stiamo effettuando il rollout di Windows 10 in fasi, portandolo prima ai nostri Windows Insiders. Mentre abbiamo 14 milioni di dispositivi con Windows 10, ci sono ancora tanti aggiornamenti da fare prima di poter raggiungere tutti."

A facilitare le cose per la diffusione di Windows 10 è stata naturalmente la scelta di Microsoft di proporlo come aggiornamento gratuito per i possessori di Windows 7 e Windows 8, che hanno così potuto scaricare la nuova versione del sistema operativo senza sborsare un centesimo.

  • shares
  • Mail