L'icona di Instapaper nasconde il testo d'un articolo di Merlin Mann

InstapaperInstapaper è un'applicazione web per salvare le pagine interessanti e leggerle in un secondo momento. Per le proprie caratteristiche è stata paragonata alle Reading List per Safari 5, apparse quando ormai Instapaper aveva compiuto un paio d'anni ed era già sbarcata su iOS. Il logo di Instapaper “nasconde” un articolo di Merlin Mann.

La curiosità è stata scoperta da Troy Giesbrecht e confermata da Marco Arment, il creatore di Instapaper, su Twitter. Il testo riportato sull'icona dell'applicazione è Mud Rooms, Red Letters, and Real Priorities, scritto da Mann il 28 aprile del 2009 su 43 Folders. È possibile verificarlo scaricandone l'icona in formato vettoriale.

Mann è un artista poliedrico: le sue attività spaziano dal web design alla radio ed è un utente entusiasta dei prodotti di Apple. Nell'articolo in oggetto, Mann ridefinisce la propria nozione di «priorità»: è un tema che gli è valso una laurea ad honorem presso la Nuova Università della Florida. È un valore aggiunto per Instapaper.

Via | Digital Inspiration

  • shares
  • +1
  • Mail