Facebook introduce i video privati

Facebook si avvicina sempre di più a YouTube, funzionalità dopo funzionalità. L’ultima introdotta, in ordine di tempo, è la possibilità di caricare dei video “segreti”, simile in tutto e per tutto ai video privati di YouTube.

Gli amministratori delle Pagine avranno la possibilità - uso il futuro, la novità è in fase di rollout, ma ci vorranno settimane prima che tutti gli utenti abbiano la possibilità di provare con mano questa novità - di caricare un video su Facebook e non renderlo pubblico, ma farlo visualizzare solo a chi è in possesso dell’URL. Non solo, tra le altre novità introdotte da Facebook troviamo:


  • gli amministratori possono limitare l’accesso in base all’età o al genere;

  • è possibile personalizzare un video scegliendo un’anteprima diversa;

  • i video possono essere catalogati in base a categorie di interesse;

  • è possibile pubblicare i video direttamente nel tab Video senza mostrarlo altrove, nemmeno sulla Timeline;

  • è possibile bloccare gli embed di terze parti

  • è possibile impostare una data di scadenza per un video pubblicato

Al momento queste funzionalità sono riservate agli amministratori delle Pagine, ma non è escluso che possano essere introdotti in futuro anche a tutti gli altri utenti.

Via | Facebook

  • shares
  • Mail