YouTube non ha paura di Facebook e dei suoi video

Il CEO Susan Wojcicki non ha paura di Facebook e dei suoi video: YouTube e Facebook si approcciano ai video in maniera diversa.

youtube

YouTube vs Facebook - Il CEO Susan Wojcicki di YouTube non ha dubbi per quanto riguarda la sfida contro Facebook: loro stanno facendo il loro lavoro e noi stiamo facendo il nostro. Detto questo, ha poi confermato di non avere assolutamente paura del concorrente. Prima di tutto c'è una considerazione da fare: quando si entra nel mercato dei video online si entra in un settore enorme, indipendentemente dal lato da cui lo si guarda. Attualmente gli americani trascorrono più di 4 ore al giorno a guardare la televisione con un business relativo alle pubblicità televisive di 150 miliardi di dollari e un business di abbonamenti di 250 miliardi di dollari. Ma adesso le cose stanno cambiando: le nuove generazioni stanno sostituendo la tv con lo streaming su internet.

YouTube vs Facebook: la guerra a suon di video

Per Susan Wojcicki è dunque solo ovvio che anche Facebook e Twitter vogliano entrare in questo mercato viste le opportunità che offre, quindi non è certo una sorpresa che Facebook si stia impegnando così tanto nel settore video. Tuttavia Susan Wojcicki dissente su una cosa: Facebook non sta assolutamente battendo YouTube. Anche perché le modalità di visione dei video sono differenti.

Gli utenti di YouTube cliccano deliberatamente i video per vederli, su Facebook invece vengono mostrati sul News Feed in modalità autoplay. YouTube vuole coinvolgere maggiormente gli utenti. Susan Wojcicki ricorda poi come YouTube sia in crescita, con più di un miliardo di utenti a livello globale e un tasso di crescita per il tempo trascorso davanti ai video di più del 50%.

Quindi al posto di concentrarsi su come battere i video di Facebook, ecco che YouTube si sta concentrando su una certa lista di priorità. Lista che per ora parla di "mobile, mobile, mobile". YouTube vuole rendere l'interfaccia utente migliore, in modo da realizzare un'esperienza di creazione video perfetta e rendere il tutto più veloce. Il mobile sta cambiando tutto e cambierà ancora di più il futuro.

Via | UK BusinessInsider

Foto | lanevids

  • shares
  • Mail