YouTube con Creative Commons per la modifica collaborativa dei video

YouTube Editor - Creative Commons

YouTube ha abbracciato Creative Commons sull'editor dei video lanciato appena un anno fa. Il risultato è la possibilità di modificare e ripubblicare i filmati caricati da altri utenti, se questi hanno optato per una licenza open source. La formula è CC BY 3.0, la stessa usata da Wikipedia, e richiede solo l'attribuzione dei crediti.

YouTube Editor consente il “remix” dei contenuti condivisi sotto Creative Commons, dai video alle basi musicali. Le produzioni realizzate dall'editor possono scegliere esclusivamente tra due alternative: il tradizionale copyright e CC BY 3.0. Non sono disponibili altre combinazioni. Una scelta precisa suggerita dai dati statistici.

Un contenuto su tre di quelli rilasciati sotto Creative Commons non permette il riutilizzo commerciale: Google per YouTube Editor ha pensato d'eliminare il problema a priori. Chi non intende consentire la modifica di un video può specificarlo altrimenti è chiamato ad autorizzare anche l'uso commerciale dei filmati derivati da esso.

Immagine | Creative Commons

  • shares
  • +1
  • Mail