MasterCard ci permetterà di pagare con un selfie

MasterCard permetterà di effettuare pagamenti guardando lo schermo del proprio telefono, dove sarà installata l'apposita app.

Tanti saluti a PIN, firme e alti metodi d'autorizzazione dei pagamenti: in futuro sarà possibile pagare con un selfie. MasterCard ha infatti annunciato di essere all'opera per aggiungere un livello aggiuntivo di sicurezza alla sua piattaforma, di natura puramente biometrica.

Senza scendere troppo nei dettagli, il funzionamento prevede che una volta mostrata la propria faccia alla fotocamera dello smartphone, l'applicazione crei una mappa digitalizzata del volto, convertendola in un hash confrontato poi con quello presente sui server di MasterCard.

La stessa app mobile permetterà di pagare usando la propria impronta digitale, o guardando lo schermo battendo le ciglia: quest'ultimo rappresenterà un espediente per fare in modo che eventuali malintenzionati non possano usare semplicemente una nostra foto per autorizzare il pagamento, sperando che non ci sia nessuno con le maschere di Mission: Impossible.

Secondo quanto annunciato dalla società, ci sarebbero già accordi in atto con Google, Apple, Blackberry e Microsoft: durante il prossimo autunno dovrebbe partire una fase sperimentale destinata a circa 500 persone. Nel caso in cui tutto vada bene, l'arrivo al pubblico è previsto per inizio 2016.

masterpass.jpeg

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail