Facebook analizzerà come visualizziamo i video per fornirci contenuti correlati

facebook-occhio.jpg

Ancora una novità in arrivo da Facebook, annunciata poche ore fa e implementata gradualmente a partire da ieri. Il social network analizzerà come ci comportiamo davanti a un determinato video al fine di fornirci nuovi contenuti in linea con le nostre preferenze.

Facebook ha iniziato a tenere traccia di come visualizziamo un video, se abbiamo il volume al massimo, se abbiamo abilitato la visualizzazione in HD, se lo abbiamo visto a schermo intero o se ci siamo limitati a guardarlo così come ci è stato proposto nel newsfeed.

Non sappiamo molto altro, ma è evidente che la visualizzazione a schermo intero è sinonimo di interesse, così come lo sono il volume alto e la visualizzazione in alta definizione. Questi elementi serviranno a Facebook a capire cosa ci interessa e cosa ha attirato la nostra attenzione senza però coinvolgerci troppo.

Esattamente come accade per gli altri contenuti nel News Feed, non saranno i like e i commenti ad avere un peso maggiore nella scelta dei contenuti correlati o in evidenza, ma sarà il nostro comportamento a un livello più profondo. E in questo modo, che ci piaccia o meno, non avremo modo di camuffare i nostri reali interessi.

Il rollout della novità è già cominciato, ma come al solito sarà necessaria qualche settimane prima che raggiunga la totalità degli utenti di Facebook.

Via | Facebook

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail