Elon Musk vuole portare Internet in tutto il mondo, via satellite

Elon Musk e la sua SpaceX intendono portare Internet in tutto il mondo via satellite, entro cinque anni.

elon-musk-08jpg

Non solo viaggi spaziali, ma anche altro nei programmi di SpaceX, società fondata da Elon Musk. La Space Exploration Technologies Corporation sarebbe infatti entrata in contatto con la Federal Communications Commission (FCC) americana, al fine di avere tutti i permessi in regola per iniziare a testare un programma destinato a portare Internet ad alta velocità via satellite, in tutto il mondo.

Ne parla il Washington Post, secondo cui Musk e la sua azienda sarebbero pronti ad avviare il piano svelato per la prima volta a gennaio, nel corso di un evento in quel di Seattle: l'idea sarebbe quella di usare una rete composta da 4.000 satelliti low-cost, inviati in orbita dal razzo Falcon 9 e connessi alle stazioni predisposte sulla costa ovest degli Stati Uniti.

Nella roadmap di SpaceX ci sarebbe appunto una fase di test da iniziare nel corso del 2016, per poi aprire il servizio al pubblico nel giro di cinque anni: si tratta di un campo dove parecchie altre società hanno iniziato a sperimentare, con satelliti, palloni o altri dispositivi destinati a portare la connessione a Internet per via aerea.

Del miliardo di fondi che SpaceX ha ricevuto a inizio 2015 da Google e Fidelity, una parte dovrebbe essere investita proprio in questo programma dedicato alla rete: ne sapremo sicuramente di più nei prossimi tempi.

  • shares
  • +1
  • Mail