The next web 2011 - La grande abbuffata di amici


The Next Web apre la prima giornata di conferenze alla Fabbrica del Gas di Amsterdam con Marja Ruigrok, che presenta la ricerca sul suo net panel di oltre mille navigatori olandesi. Qualche dato è rilevante anche per il web internazionale. La prima informazione eclatante: l'uso del web ha subito un assestamento e quest'anno non è cresciuto molto se non per la parte legata a dispositivi cellulari (si passa da un 40% del 2009 ad un 72% negli ultimi due anni - i cellulari crescono invece di un 3%). Il tempo medio è sulle 16 ore medie.

La media di amici sui social network vale 108 contatti. Circa un navigatore ogni tre ha tra gli amici qualche brand, con una media per questo segmento di nove brand "amici". Facebook cresce molto in Olanda ma ancora non scalza il network principale, che è Hyves, Foursquare raddoppia la presenza.

Ma il dato interessante arriva ora: gli utenti iniziano a cercare la qualità nella rete personale. Questa è un'idea tornata anche nella presentazione di Teve Rubel, che parlava di una indigestione di persone e amici, di un'inflazione la cui bolla è ormai scoppiata. Il 76% delle persone ha ignorato richieste di amicizia, il 71% ha personalizzato i controlli per la privacy, il 43% ha eliminato contatti (defriending) e addirittura un 11% ha abbandonato un social network - cosa che farà un certo piacere a molti lettori di Downloadblog...

I social network restano enormi torrenti di nevischio, capaci di inondarci con decine di milioni di update al giorno, ma incapaci di trattenere nostra attenzione per più di qualche secondo. Ma un debole tentativo di autodifesa gli umani lo stanno facendo, almeno stando ai dati di Marja.

Il disegno che accompagna il post è di Esther Gons e l'ha realizzato apposta per noi. Esther sta disegnando in diretta quanto accade durante la conferenza, provate a dare un occhio al suo album Flickr...

  • shares
  • Mail