Eugene Kaspersky: il figlio del magnate IT rapito a Mosca

Kaspersky

Il figlio del magnate del software russo, Eugene Kaspersky, è stato rapito a Mosca. Kaspersky è noto per aver fondato una delle società leader nell'ambito degli anti-virus, Kaspersky Lab. Il rapimento è stato annunciato dal sito di notizie Lifenews.ru, secondo il quale Ivan Kaspersky, 20 anni, è stato portato via Martedì mattina.

I rapitori hanno contattato telefonicamente il padre chiedendo $4.09 milioni di riscatto. La notizia è stata poi confermata dal sito locale Gazeta.ru, ma non sono stati diffusi dettagli a riguardo (ragionevolmente per questioni di sicurezza). Mentre la polizia e i servizi speciali sono al lavoro sul caso, Eugene Kaspersky è partito immediatamente da Londra.

Questo è tutto ciò che sappiamo, la famiglia Kaspersky non ha confermato gli eventi e si attendono dichiarazioni.

[Foto | Flickr]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: