Google Video chiude e rimuove tutti i video


Google Video chiude e rimuove tutti i video presenti in archivio. E' questo il senso della mail che gli utenti del servizio hanno ricevuto nelle ultime ore. Una decisione che lascia un po' perplessi, ma che fa seguito alla decisione di relegare all'oblio la piattaforma che doveva far concorrenza a Youtube.

Ciò che stupisce è la pessima organizzazione con la quale è stato gestito il tutto. Il preavviso è di appena un mesetto (si chiude il 13 Maggio), ed è necessario scaricare uno per uno i propri file: è stato aggiunto un apposito link "Scarica video" come si vede nell'immagine in alto. Personalmente ho solo una trentina di video, ma immagino il fastidio che può provocare a chi ne ha caricati centinaia.

Certo, quelli di Google avranno tutte le ragioni contrattuali di questo mondo, ma la mossa non è per nulla "gentile" nei confronti chi chi aveva creduto nel loro servizio. Budget scarso? Niente risorse per un tool che poteva prendere tutti, o parte dei file, in modo che fossero scaricabili 10 o 25 alla volta? Nessuna possibilità di trasferire automaticamente i video da Google Video verso un account Youtube esistente? Possibile che un'azienda che si appresta a spendere quasi un miliardo di dollari in un'asta di brevetti, possa risparmiare sul servizio fornito agli utenti? Non so voi, ma mi sembra di poter dire che questa volta Google ha toppato alla grande. Nel seguito del post, copia dell'email inviata da Google agli utenti.

Gentile utente di Google Video,

Più avanti nel corso di questo mese, non sarà più possibile riprodurre
i contenuti video ospitati su Google Video. Google Video ha smesso di
accettare caricamenti a maggio 2009 e ora stiamo per rimuovere i
rimanenti contenuti ospitati. Abbiamo sempre sostenuto che la forza di
Google Video è la sua capacità di consentire la ricerca di video in
tutto il Web, indipendentemente dalla posizione in cui sono ospitati.
Questa decisione ci permetterà di concentrarci sull'ulteriore sviluppo
di tali tecnologie a vantaggio degli utenti che effettuano ricerche in
tutto il mondo.

A partire dal 29 aprile 2011, non sarà più possibile riprodurre i
video che sono stati caricati su Google Video. Abbiamo aggiunto il
pulsante "Scarica" alla pagina Stato del video in modo da consentirti
di scaricare gli eventuali contenuti video che desideri salvare. Se
non desideri scaricare i tuoi contenuti, non è necessario alcun
intervento da parte tua. La funzione di download verrà disattivata
dopo il 13 maggio 2011.

Ti invitiamo a spostare i tuoi contenuti su YouTube, se non l'hai già
fatto. YouTube offre molte opzioni di hosting video, inclusa la
possibilità di condividere i tuoi video privatamente o con la modalità
"non elencato". Per ulteriori informazioni, fai clic qui.

Ecco come scaricare i tuoi video:

Vai alla pagina Stato del video.
Per scaricare un video sul tuo computer, fai clic sul link Scarica
video visibile sul lato destro di ogni tuo video nella colonna Azioni.

Una volta scaricato un video, accanto al link Scarica video verrà
visualizzata la dicitura "Già scaricato".
Se hai molti video su Google Video, per accedere a tutti potrebbe
essere necessario utilizzare i controlli di paging visibili nella
parte inferiore destra della pagina.

Nota. Questa opzione di download sarà disponibile fino al 13 maggio 2011.

Grazie per essere un utente di Google Video.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: