Un'anziana mette Georgia e Armenia offline per alcune ore

Un'anziana mette Georgia e Armenia offline per alcune oreUna donna di 75 anni ha causato un blackout di Internet in Georgia e Armenia: lo riporta AFP, secondo cui l'anziana stava scavando alla ricerca di rottami metallici da rivendere, quando si è ritrovata davanti a un cavo di fibra ottica che una volta tagliato ha messo offline per alcune ore le due nazioni dell'est Europa.

La donna è stata successivamente arrestata dalla polizia della Georgia, ammettendo candidamente la propria colpa. Secondo Georgian Railway Telecom, l'azienda proprietaria del cavo, il danno avrebbe causato un blackout per il 90% dei privati e delle aziende tra Armenia e Georgia, per un totale di circa 12 ore.

Particolarmente divertente suona il commento di Giorgi Ionatamishvili, capo del marketing di Georgian Railway Telecom, interpellato dalla stessa AFP:

"Non capisco come questa donna abbia trovato e danneggiato il cavo. Ha una protezione robusta e questo tipo d'incidente è estremamente raro"

Bisognerà forse rivedere il concetto di "protezione robusta", visto che il tutto è stato causato da un'arzilla settantacinquenne?

Via | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: