ICorrect è un sito per garantire il diritto di replica pagando $1000

ICorrectSocietà e VIP disposti a pagare rispettivamente $5000 e $1000 hanno una piattaforma per salvaguardare la propria immagine: è ICorrect, un sito creato per confutare le notizie false o incomplete offrendone una versione “ufficiale”. Sempre ammesso che qualcuno si prenda la briga di leggere le «correzioni» pubblicate dagli interessati.

Sì, perché a dispetto dell'esorbitante costo per la registrazione ICorrect è tutt'altro che una piattaforma accessibile: le repliche non hanno un indice generale per autore ed è impossibile sapere chi sia iscritto ad ICorrect se non compare tra le ultime correzioni. L'organizzazione è approssimativa quanto la citazione delle fonti.

Dubbi sull'autenticità delle repliche sono legittimi, perché i profili degli autori riportano appena delle fotografie (reperibili facilmente da un motore di ricerca). Il meccanismo per controllare l'identità degli iscritti è piuttosto blando: bisogna indicare il numero di telefono di un agente, di un avvocato o essere referenziati.

Via | Studio Aperto

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: