Tablet Microsoft? Nel 2012, forse.

Mentre Apple si è letteralmente mangiata il settore tablet con l'ormai celebre iPad, mentre Google tenta una strenua resistenza distribuendo il proprio Android, dagli Stati Uniti viene rilanciata per l'ennesima volta la notizia di un tablet Microsoft.

Ballmer l'aveva promesso nel Luglio dello scorso anno: Windows 7 sui Tablet. Ma da qui a vedere qualcosa di concreto ne passa. L'ultima indiscrezione, riportata da Bloomberg Business Week, è quanto meno vaga.

Microsoft non rilascerà un concorrente dei sistemi operativi per tablet di Apple e Google prima dell'autunno 2012: una data che lascia perplessi anche i più affezionati alla casa di Redmond. Sebbene Mark Martin, portavoce di Microsoft, non abbia commentato, è chiaro che il rilascio non avverrà prima ma nello stesso tempo nulla vieta di pensare che avverrà più tardi. Gli analisti affermano che sarà il 2011 l'anno decisivo per i tablet, e da quanto possiamo osservare Microsoft, per ora è completamente fuori dai giochi.

Se poi andassimo a considerare un rilascio tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013, troveremmo un Tablet Windows costretto a giocare su un campo di battaglia difficilissimo. Per quella data Apple e Google potrebbero aver già presentato una terza generazione di iPad e di Android, questo senza neanche prendere in considerazione la concorrenza di HP e RIM.

Cosa accadrà? Da una parte Microsoft, forte della sua quota di mercato del 90% per i sistemi operativi per pc. Dall'altra Apple, che ha una quota di mercato di più del 90% nel settore tablet. E' tutto da capire se uno riuscirà ad erodere utenti all'altro, oppure se le dinamiche di diffusione seguiranno altre strade. Una cosa comunque è certa: Microsoft è in grave ritardo, ce la farà a rimontare?

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: