Opera 11.50 supporterà l'accelerazione hardware per WebGL di Khronos

WebGL - OpenGL ES 2.0Opera è l'ultimo tra i browser più popolari ad aggiungere l'accelerazione hardware tra le proprie funzionalità. Per farlo, sulla falsariga di WebKit (il motore alla base di Chrome e Safari) e Firefox, Opera implementerà le specifiche di WebGL 1.0. Quest'ultimo è il porting di OpenGL ES 2.0 sui browser, attraverso un plugin dedicato.

L'ultima bozza di WebGL 1.0 risaliva allo scorso 27 gennaio: il linguaggio ha appena raggiunto la prima versione definitiva. I principali produttori avevano già fatto alcuni esperimenti sui rispettivi browser. Google Body Browser è solo uno degli esperimenti realizzati per provarne le funzionalità. Equivale a portare il 3D sul web.

L'uso di Opera 11.50, in anteprima per Windows, non è sufficiente a garantire il pieno funzionamento dell'accelerazione hardware. Occorrono i driver aggiornati per la propria scheda video: devono supportare OpenGL ES 2.0. Per verificarne l'attività, basta recarsi in opera:about e controllare la presenza di OpenGL come Vega backend.

Opera 11.50 WebGL

Opera 11.50 WebGL
Opera 11.50 WebGL
Opera 11.50 WebGL
Opera 11.50 WebGL

Via | The Download Blog

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: