Microsoft e O'Reilly riflettono sul futuro (per i motori di ricerca)

Bing - O'ReillyMicrosoft e O'Reilly hanno aperto un canale di dibattito per il futuro della ricerca in rete. Promosso da Bing, Future of Search sarà un'iniziativa di confronto su temi quali ricerca sociale, internet “delle cose” e grandi volumi d'informazioni. La rubrica è curata da O'Reilly Radar e non intende limitarsi a un'analisi di Microsoft.

Le premesse sono molto condivisibili: gli sviluppatori di Bing in una nota fanno pubblica ammenda perché negli ultimi dieci anni la ricerca sul web è rimasta ancorata ai cliché del passato. Nonostante i profondi cambiamenti sociali, i motori restano fermi a «un modulo di ricerca e una decina di link» proposti in una lista ordinata.

L'immagine evocata da Bing è volutamente ironica. Sia Microsoft sia Google hanno lavorato assiduamente a funzionalità sempre più complesse per adeguare i rispettivi motori di ricerca alle esigenze degli utenti. Ciò non esclude l'esigenza di pensare a nuove interazioni, specie guardando alla mobilità e all'intrattenimento domestico.

Pensare oltre al box di ricerca: questo è il monito di Bing per il futuro dei motori. Watson, il super-computer di IBM, ha già dimostrato possibili innovazioni. Prescindendo dalle opinioni di John Dvorak, Watson è destinato al settore medico e usa Hadoop: una tecnologia donata da Yahoo ad Apache (orientata al distributed computing).

In termini semplici, Hadoop è un'infrastruttura per la gestione d'enormi volumi di dati. Un tassello fondamentale per la ricerca sul web. Future of Search avrà una cadenza più o meno mensile e proporrà articoli, interviste e documenti audiovisivi. Ogni volta sarà specificato un singolo argomento: probabilmente si parlerà di Watson.

Considerando la qualità degli interventi di O'Reilly Media, Future of Search si propone come una rubrica altamente specializzata. L'interesse di professionisti del settore potrebbe portare alla creazione di progetti condivisi. Un appello molto interessante riguarda la necessità di superare il singolo motore di ricerca proprietario.

Via | Bing

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: