Plurk è il primo servizio di microblogging ad avere un piano su IPv6

Plurk Creatures

Plurk è una piattaforma di microblogging colorata (a dispetto dell'immagine che vedete qui sopra) e divertente. Nato sulla scia del boom di Twitter, Plurk ha una nutrita comunità di utenti italiani — nonostante non abbia avuto un successo paragonabile ad altri servizi equivalenti. Tutt'altro che abbandonato, Plurk è tra i primi o, forse il primo ad avere una politica per il passaggio all'IPv6.

In questi giorni, complice il World IPv6 Day fissato per il prossimo 8 giugno, stiamo trattando in modo approfondito il problema dell'assegnazione degli indirizzi di tipo IPv4. Adesso che anche l'ultimo stock è stato assegnato, molti siti – in colpevole ritardo – saranno costretti ad affrontare il problema. Google è pronto, Bing si sta preparando... Twitter tace, mentre Plurk è già in IPv6.

Dall'italiano Meemi a Tumblr, passando per Facebook, tutti i social network sono chiamati a intervenire. Il problema degli indirizzi affliggerà anche le connessioni degli utenti, soprattutto se si utilizzano IP dinamici (una soluzione comune a molti contratti per l'ADSL). Esistono soluzioni gratuite per connettersi subito via IPv6: Plurk è pronto alla sfida, in anticipo sui suoi competitori.

Via | Plurk Labs

  • shares
  • +1
  • Mail