Internet Explorer 6, 7, 8 è (ancora) più diffuso di Chrome e Firefox

Internet ExplorerLe statistiche che chiudono il 2010 non sono confortanti per quanto riguarda l'utilizzo dei browser. Nonostante l'impegno profuso da Microsoft per eliminare IE6 e integrare gli standard del W3C, Internet Explorer è ancora il programma più diffuso per la navigazione web. E, ritirato dal mercato perché considerato obsoleto, IE6 mantiene un numero di utenti superiore a quello di tutte le versioni di Chrome.

Stando ai dati sulla diffusione dei browser, Internet Explorer supera il 58% degli utenti del web: Firefox, il diretto inseguitore, non arriva alla metà dei download con il 22% circa del mercato globale. Purtroppo, le percentuali di IE non includono l'ultima versione sperimentale del browser — l'unica già pronta alla sfida di HTML5. Google si attesta alle spalle di Mozilla, attorno al 9% appena sul totale degli utenti.

È curioso notare come Safari, il browser di Apple, abbia soltanto il 5% delle preferenze: il successo di iPhone e iPad non basta a garantire un utilizzo più consistente. In genere questo tipo di statistiche può interessare solo agli azionisti del settore, ma l'immaturità di browser come Internet Explorer 6 crea problemi consistenti a chi è chiamato a realizzare dei servizi web. Una situazione che non è affatto favorevole.

Via | The Huffington Post

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: